Giovani

Siete pronti? Riparte la Festa di primavera… una GIORNATA da non perdere!!!

Dove? A Siracusa il 30 Aprile 2017!

 

Fronte Fdp Retro Fdp

 

 

Quaresima 2017

digiuno

 

 

 

 

Campo Esercizi per giovani… un’estate da DIO!

Con le Suore del Sacro Cuore di Gesù anche quest’anno si parte per un campo di vita, di gioia, di pace, di condivisione attorno alla Parola di Dio! Che aspetti?È ora di vivere un’estate diversa… un’ estate da DIO!

Scarica il depliant e prenotati… non te ne pentirai!

Campo Esercizi fronteCampo Esercizi retroCampo Esercizi 2015 (scarica l’invito!)

Centinaia di giovani alla GMG di Ragusa che si è tenuta sabato 28 marzo 2015 a Comiso, a partecipare anche le nostre giovani suore del Sacro Cuore con i loro gruppi parrocchiali. L’appuntamento organizzato dall’Ufficio di pastorale giovanile della diocesi di Ragusa, ha avuto come centro una frase del Vangelo “Beati i puri di cuore perché vedranno Dio”. È stato il Vescovo paolo Urso a spiegare il senso di questa frase, invitando i giovani a dare ascolto al proprio cuore aprendosi ai valori.

La serata è stata arricchita anche dalla testimonianza di Marco, uscito da una vita di droga e alcool, grazie alla comunità “Nuovi orizzonti” fondata da Chiara Amirante e da un bellissimo mimo della comunità “Eccomi, manda me” che ha fatto riflettere sull’opera di salvezza di Gesù e sulla Croce posta al centro dell’intera serata insieme all’icona della Vergine Maria “Salus Populi Romani”.

Sul palco anche i ragazzi dell’Oratorio salesiano di Ragusa: hanno presentato alcune coreografie del Musical A.A.A. buona stoffa cercasi, sulla vita di San Domenico Savio. Non sono mancati anche i canti e le danze di giovani di varie parrocchie della diocesi.

Il direttore dell’Ufficio, Gaetano Brullo, insieme all’assistente, don Andrea La Terra, hanno voluto ringraziare quanti hanno reso possibile questo momento, ad iniziare dall’equipe composta da alcuni giovani. È stato proprio uno di loro a presentare la serata insieme a suor Mara Campagnolo ssc.

A tutti i presenti è stato donato un crocifisso, segno per eccellenza delle Giornate mondiali dei Giovani.

 

Ti immagini cosa succederebbe, se trattassimo la nostra Bibbia come trattiamo il nostro cellulare? Guarda il video e scoprirai…

Immagine anteprima YouTube

Due giorni di evangelizzazione nella Scuola dell’Istituto Sacro Cuore di Siracusa: 24 e 25 settembre 2014!

Leggi…

SEGUIMI…ci troviamo in Giudea, Gesù è rivolto a Gerusalemme con i suoi…in questo cammino un tale gli si avvicina.. si mette in ginocchio davanti a Gesù e gli chiede….

Gesù risponde: Una cosa sola ti manca, va’ vendi quello che hai e dallo ai poveri…. e vieni SEGUIMI

Immagine anteprima YouTube

Un’estate di Evangelizzazione! Guarda il Video realizzato dalla Pastorale Giovanile delle Suore del Sacro Cuore di Gesù!

Immagine anteprima YouTube

Hai progetti per la tua estate? Dio ha pensato anche a questo…ha prenotato per te…. Cosa aspetti? Iscriviti…

Immagine2

“Il Primo incontro con Gesù” (2-5 Gennaio 2014) 

Testimonianza di Giovanna

Insieme al Weekend Vocazionale…. 1-2 Febbraio 2014 al Santuario della Madonna di Pulsano

IMG_0734 (4)Carissimo Gesù, Signore e fratello nostro,

sono di nuovo qui, dinanzi a te, sul monte di santa Maria di Pulsano, per rimettere ancora nelle tue mani la mia vita insieme a quella di tanti amici che con me vivono questa esperienza.

Un luogo incantevole questo, brulicante di santità, colmo di bellezze artistiche e naturali che fanno da cornice a questo week-end fantastico. Ebbene si, questo fascino è solo la cornice della meravigliosa tela dipinta da noi ragazzi, veri protagonisti di queste giornate stupende che abbiamo reso una vera e propria opera d’arte.

Ti ringrazio per questi momenti, dono del tuo amore, nel quale ti fai presente in mezzo a noi. Ti abbiamo sentito al nostro canto, ci hai fatto toccare con mano quelle paure che di tanto in tanto si attanagliano nei nostri cuori e che a volte rischiano di frenare i nostri entusiasmi innalzando apparenti barriere che tarpano le nostre ali. Apparenti si, perché sappiamo che la con la forza dello Spirito possiamo superarle e provare ad amare come Te.

Ti ringrazio per il pane della Parola che ancora una volta ci hai offerto e spezzato per mezzo delle tue umili serve suor Denise e suor Rita. Con la loro generosità, allegria, disponibilità e soprattutto attraverso la loro amorevole testimonianza sono state per noi dolci compagne di viaggio.

Ti ringrazio perché ancora una volta ti sei reso presente sull’altare con il tuo corpo e il tuo sangue per noi giovani, assetati e bramosi di speranza, alla ricerca di quella solida roccia su cui costruire la casa della nostra vita che sei Tu.

E così, mentre scrivo questa lettera, il giorno volge al tramonto, i colori del crepuscolo tingono l’orizzonte ed è giunto il momento di ripartire. Un’importante promessa però ci accompagna: la preghiera reciproca! Non si tratta di un addio ma di un arrivederci con la convinzione che il Tuo infinito amore farà ancora incontrare le nostre strade fisiche tenendo sempre unite quelle dello Spirito.

Caro Gesù,

concludendo questa mia, come l’apostolo Pietro, non posso che rinnovarti il mio semplice “ti voglio bene” consapevole di non poter andare oltre per il momento, rinnovandoti il mio GRAZIE per quanto di meraviglioso stai compiendo nella mia vita.

Michele Basta

no images were found

locandina-Capodanno2014-

 

Un Capodanno di luce al “Cor Jesu”… un Capodanno alternativo!

 

 

Immagine2

 

Una Testimonianza di gioia!   Clicca qui… cosa aspetti a leggere!

no images were found

Picture1Picture1

Progetta la tua ESTATE con DIO

dal 27 luglio al 1 agosto… Dio ti dà la forza di andare controcorrente!!!

Scarica il depliant

 

Festa di Primavera 2013

Scarica il programma

IL DIO CON NOI (Progetto Tenda 2012)

«Sarà chiamato Emmanuele, che significa Dio con noi» (Mt 1,23).

Sì, ragazzi, così Matteo, l’evangelista, ama chiamare Gesù all’inizio e alla fine della sua opera (Mt 28,20) e anche Giovanni, con altre parole, ci dice la stessa cosa quando solennemente afferma: «E il verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi» (Gv 1,14). Il verbo greco che utilizza è eskēnōsen per chi di voi ricorda un po’ di greco studiato a scuola non sarà difficile ricordare che  skēnē  vuol dire tenda e per chi ama la Bibbia e la legge sarà facile associare la tenda di Gv a quella che, al tempo dell’Esodo simboleggiava la presenza di Dio in mezzo al suo popolo.

Ecco, allora, ci siamo: PROGETTO TENDA 2012…si parte!

Diciamo che noi, piccole sorelle innamorate del Cuore di Dio e figlie di Maria Schininà, incoraggiate dalle nostre Superiore, abbiamo voluto dare, per così dire, una mano a Mt e Gv e abbiamo portato l’Emmanuele in spiaggia per permettergli di abitare in mezzo a noi. In verità è stato Lui a prenderci per mano e a portarci dentro questa folle esperienza di evangelizzazione dove una spiaggia può diventare una cattedrale e una vecchia barca uno splendido tabernacolo dove Gesù Eucarestia si offre alla nostra lode e adorazione.

Ci siamo accorte che le persone che abbiamo incontrato avevano sete, tanta sete di silenzio, arsura di contemplazione, di preghiera, di sentire che Gesù è davvero il Dio con noi perché senza di Lui la nostra vita non avrebbe un’ origine e nemmeno una direzione.

Noi, piccole collaboratrici degli evangelisti, ci abbiamo provato ad offrire un po’ d’acqua, quella che «zampilla per la vita eterna» (Gv 4, 14) ai cercatori di Dio, a coloro che hanno scelto di tendere la mano e di bere alla Sorgente. In tanti, sia a Scoglitti che a Casuzze, direttamente o indirettamente ci hanno aiutato a realizzare l’impresa e per questo li ringraziamo.

Sapete, Maria Schininà aveva un unico desiderio che noi abbiamo fatto nostro: dare gioia al Cuore di Dio annunciando al mondo che Dio è pazzo d’amore per l’uomo.

Ecco, solo questo, nient’altro è ciò che ha mosso i nostri passi a scendere in spiaggia e dire al mondo che  questo Dio meraviglioso ci ha conquistato e che non aspetta altro che prendere la vita di ciascuno di noi, la tua vita, e farne la sua tenda, la casa dove Lui, Emmanuele, può nascere ancora e rimanere con te per sempre.

da una giovane suora

Campo esercizi in Sila

Hai chiesto sinceramente a Dio di entrare nella tua vita? Lo sapete con certezza soltanto tu e Lui.

Se è vero, hai molto da aspettarti. Se non hai paura di metterti in gioco e di scoprirti …

ASCOLTA… non temere VIENI ANCHE TU!

 

 

 

I commenti sono chiusi