L’Istituto

La Casa Generalizia si trova a Roma (La Storta), in Via Cassia 1714, alle porte del Vaticano, ed appartiene alla Diocesi di Porto Santa–Rufina.
Al suo interno risiedono stabilmente la Madre Generale, il suo Consiglio e alcune Suore.
Oltre al servizio della Congregazione c’è anche l’impegno per le attività parrocchiali.
La Casa è aperta a tutte le Consorelle. Vi si svolgono esercizi spirituali, corsi di formazione permanente ed esperienze di vita comunitaria particolarmente forti.
Per questo motivo, l’edificio è stato ampliato e prolungato negli anni 1995–1998 con la costruzione di due nuovi piani e di una cappella, dedicata a Dio, secondo la spiritualità delle Suore del Sacro Cuore di Ragusa, in onore della Beata Maria Schininà.
Essa fu consacrata il 7 ottobre 1998 da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Antonio Buoncristiani e, sotto l’altare sono custodite, in un cofanetto di capodimonte sigillato col timbro dell’Istituto, le sacre Reliquie ex ossibus della Fondatrice, di S. Teresa del Bambino Gesù e della Beata Maria di Gesù Crocifisso (carmelitana), unitamente alle autentiche.

Governo: La Madre Generale e il Suo Consiglio, chiamate e scelte per servire l’Istituto

Madre Ester Mazzara (1944-)il 27 novembre 1944 a Campofranco (CL) dai genitori Concetta e Calogero che la battezzano con il nome di Rosa.Educata ai valori della famiglia e del bene, sente forte la chiamata alla consacrazione religiosa ed entra nell’Istituto delle Suore del Sacro Cuore di Gesù di Ragusa a Roma il 12 maggio del 1963, dove insieme ad altre giovani guidate dalla Madre Felicita Di Forte come formatrice, emette i voti religiosi il 20 Settembre 1966 nella Cappella di Via di Valtellina di Roma.Avendo conseguito gli studi, nel 1968, si prenderà cura della sua prima classe elementare formata da 42 bambini maschi.Questi anni la arricchiscono di esperienza e la fortificano, e nel 1991 le viene affidato l’incarico di dirigere la Scuola di Siracusa, un’istituzione presente sin dal 1925 e voluta da Mons. La Vecchia, arcivescovo dell’allora diocesi di Siracusa. La Scuola Sacro Cuore, avendo alle spalle una lunga storia di formazione di bambini assistiti, di aspiranti alla vita religiosa, studentesse interne che frequentavano l’Istituto Magistrale, ha mantenuto nel tempo questa fisionomia alla quale si è aggiunto pian piano,grazie all’audacia di Suor Ester che si è lasciata guidare dagli insegnamenti di suore che l’hanno preceduta e accompagnata, un profilo confacente ai progetti ministeriali, promuovendo l’apertura di nuovi indirizzi di studio. Cercando di unire sempre giustizia e carità, forza e dolcezza verso genitori e in particolare alunni che necessitano di attenzione, ha costituito sempre attorno sé un corpo docenti che, come in una vera famiglia, si è preso cura degli alunni che si sono sentiti amati e capaci di percorrere la strada del proprio sogno. Nel 2013, durante il XVII Capitolo Generale, Suor Ester viene eletta terza Consigliera del Consiglio Generale, sotto la guida della Madre Cherubina Battaglia. Il 22 Maggio del 2019 le Suore capitolari, fiduciose nel suo saper unire misericordia e verità, la eleggono Superiora Generale dell’Istituto Sacro Cuore. 

In data 23 maggio 2019 è stato costituito il nuovo governo, risultano elette:

1a Consigliera e Vicaria Generale: Suor Mayla Juri 
2a Consigliera: Suor Graziella Viscosi
3a Consigliera ed Economa Generale: Suor Aurora Sortino
4 a Consigliera e Segretaria Generale: Suor Laura Di Noto
5 a Consigliera: Suor Pelagie Etienne Ratolojanahary

 

 

   
   
   

 

 

I commenti sono chiusi.