Ragusa – Casa Madre – Domenica 27 Ottobre 2019 

NEL  MONDO  COL CUORE IL  DI CRISTO…PER FARE DI CRISTO IL DEL MONDO

Il 27 ottobre 2019 presso la Casa Madre, delle Suore del Sacro Cuore di Ragusa, fondate dalla Beata Maria Schininà, si sono radunati in Assemblea , come ogni anno,  i membri di varie realtà dei LAMS (Laici Amici Maria Schininà), presenti nel territorio regionale, nazionale etc., convocati dalla nuova Delegata – Suor Graziella Viscosi, eletta consigliera generale nel XVIII Capitolo Generale dell’Istituto e nominata, Responsabile dei LAM S, per coordinare, programmare, verificare,insieme al   Consiglio Direttivo di tale gruppo di laici collaboratori, Direttivo già da tempo scaduto e quindi da rieleggere.

Il clima e l’esigenza di un rinnovato impegno, da promuovere nella realtà dei LAMS, da diversi anni voluti e costituiti dall’intuito profetico dell’Istituto, per l’evangelizzazione e la Carità della “Chiesa in uscita” , è stato presente in ogni partecipante sin dall’inizio della giornata.

Dopo il saluto e la presentazione della nuova Delegata LAMS, da parte di Sr. Giuseppina Alì,  Suor Graziella non ha fatto mancare i dovuti ringraziamenti alla precedente Madre Generale, Suor Cherubina Battaglia,  alla Delegata, Suor Giuseppina Alì e al Direttivo uscente, che con il loro costante impegno e dedizione , hanno seguito la realtà dei LAMS con gratuità  e affetto.

La presentazione vivace e concreta, della nuova Delegata, ha trasmesso da subito all’Assemblea, un motivato interesse di ripresa del cammino dei LAMS, per testimoniare e attualizzare la spiritualità della Madre Fondatrice, Beata Maria Schininà, vera seguace del Vangelo di Gesù, annunciato ai poveri ed umili di cuore.

Suor Graziella ha consegnato, attraverso l’icona “ Il paralitico aiutato dai fratelli a raggiungere il “Maestro Gesù “ per essere guarito nel corpo e nello spirito, tratta dal Vangelo di Luca cap.5,17-26,il motivo ispiratore che deve, illuminare, animare, sorreggere il cammino di tutti noi LAMS per l’anno pastorale 2019-2020, da breve iniziato.

Una Icona singolare, quella  proposta, che trova un vero riscontro nell’esigenza di abbandonare le nostre  bassezze dove spesso ci pone la fragilità della vita, per ritrovare le forze spirituali e materiali, che ci permettono di elevarci fino all’incontro con il Divino e si traducono,con la forza dello Spirito,  in aiuto concreto verso chi si trova “impedito” fisicamente e spiritualmente e fargli ritrovare così fiducia e speranza, per una concreta possibilità di conversione e guarigione.

Inoltre l’icona proposta rimanda alla Beata Maria Schininà, coraggiosa e profetica “BARELLIERA” materiale e spirituale, per i malati e gli abbandonati della Ragusa del suo tempo,e ci sprona,attraverso un serio impegno pastorale di evangelizzazione e  di Carità,ad attuare tale missione nelle nostre realtà : familiari, parrocchiali, comunitarie  diocesane .

Dopo un ulteriore approfondimento “dell’icona” guida dell’anno  e  un breve riscontro delle linee per le elezioni del C.D., contenute nello Statuto LAMS, approvato dall’Istituto durante il Capitolo Generale del 2013, si è analizzata la realtà dei membri presenti all’Assemblea odierna,  per individuare i candidati disponibili, da poter eleggere, per assumere l’impegno per il  Consiglio Direttivo Generale LAMS 2019/2022.

Alle ore 12,00 circa, in modo unanime e fraterno, sono stati eletti, con regolare procedura,  i membri del nuovo Consiglio Direttivo, che risultano essere :

  • Gianfranco Chessari (coordinatore)
  • Maria Jose Federico (segretaria)
  • Enzo Mandolfo (tesoriere)
  • Giovanni Occhipinti (consigliere)
  • Enzo Grasso (consigliere).

L’assemblea ha continuato i lavori, soffermandosi, su una concreta esigenza dei LAMS da tempo avvertita, di instaurare un fruttuoso e maggiore dialogo con le realtà parrocchiali di appartenenza e relativi Parroci; questo è stato motivo e sprone per analizzare in dettaglio, l’esperienza vissuta recentemente dal gruppo di Giarre, relativamente alla ” Peregrinatio Reliquia e Quadro” della Beata, occasione speciale  per un nuovo e singolare incontro del gruppo con le comunità parrocchiali appartenenti alla Diocesi di Acireale; presentando la figura , la spiritualità di Maria Schininà , purtroppo ancora poco conosciuta in varie realtà ecclesiali, della nostra isola.

La nuova Delegata, ha proposto tra l’altro, nuove direttive, per gli aspiranti, che intendono compiere un cammino formativo, per far parte del gruppo LAMS e ricevere il distintivo di appartenenza; direttive che ci aiuteranno per una  maggiore sensibilizzazione della Chiesa locale, dove noi  LAMS, come tutti i Cristiani, siamo chiamati a vivere il Carisma che lo Spirito ha donato alla Beata M. Schininà e che ognuno di noi ha ricevuto e accolto.

Inoltre è stato proposto, dietro suggerimento dell’Assemblea Capitolare dello scorso maggio, la possibilità per noi LAMS di costituirci in un prossimo futuro, in Associazione, al fine di poter organizzare  e attuare, in comunione con l’Istituto,  in modo più efficace e reale il servizio di carità.

I  lavori si concludono con  buoni propositi e massima disponibilità di impegno dei neo-eletti del C.D., coordinato dalla  Delegata Suor Graziella Viscosi, che suggerisce di organizzare quanto prima un puntuale calendario di incontri del neo C. D. per la programmazione dei gruppi LAMS esistenti in ogni località nazionale ed estera, perché la comunione e l’unità nel cammino formativo e pastorale sono  il segno e la forza per una testimonianza  autentica nella Chiesa e nel mondo.

Infine l’Assemblea si scioglie confidando unicamente nell’Amore del Cuore di Gesù, nella protezione materna di Maria SS.ma del S.Rosario, nell’intercessione del provvidente San Giuseppe e  dell’amata Madre Fondatrice B. Maria Schininà.

                                                                                                              Consigliere

                                                                                                             Enzo Grasso